_________________________________________________________________________________________

News e aggiornamenti sul "Diario di Bordo"

Domenica 9 luglio 2017_______________________

Anche quest'anno ho partecipato nuovamente all'iniziativa/sfida "Turno di notte" organzizzato dalle Officine Wort con un racconto cui ho dato il titolo: "Il richiamo del cuore".

Un'autentica sfida: scrivere un racconto entro le cinque di mattina partendo da un incipit di Carlo Lucarelli comunicatoci alle dieci di sera con la pubblicazione sul sito.

Ecco la mia produzione (l'incipit è riportato in corsivo). Come sempre i commenti sul guestbook sono graditissimi. Grazie

Mercoledì 20.07.2016________________________________

Bistecca agli ormoni e pollo al cloro!

Oggi ho deciso di firmare la petizione europea on line https://stop-ttip.org/firma/ per chiedere lo stop al TTIP - Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (Transatlantic Trade and Investment Partnership). Si tratta di un trattato di libero scambio e commercio che, sotto le mentite spoglie di una globale eliminazione di barriere doganali tra EU e USA, già di fatto inesistenti, cela una minaccia alla democrazia Europea. Il vero obiettivo è l’eliminazione delle barriere normative con standard più rigidi in Europa riguardo in special modo la sicurezza alimentare. Non voglio mangiare, il tutto a mia insaputa perché decade l’obbligo di etichettatura, carne americana piena zeppa di ormoni (vietati in Europa), polli americani sbiancati nel cloro (procedura vietata in Europa), frutta e verdura Ogm trattati con pesticidi vietati da anni in Europa. Senza etichetta non sarò in grado di compiere scelte consapevoli. Il tutto prodotto da multinazionali a bassissimo costo con conseguenti possibili chiusure di imprese, perdita di posti di lavoro e probabile scomparsa di moltissimi prodotti tradizionali.

Per questo ho firmato la petizione stop-TTIP.

Sabato 09.04.2016__________________________________

Oggi la fase finale e le premiazioni del concorso letterario "Raccontami il mare". Il mio racconto, Nero destino, scelto dal prof Crivelli, ordinario di letteratura alla UNI TS, si è classificato al primo posto. Che Emozione! Di seguito il racconto e la motivazione del Prof. Ringrazio in anticipo per i messaggi.

Venerdì 01.04.2016__________________________________

In occasione della lectio magistralis del prof. Nuccio Ordine su "L'utilità dell'inutile" ho fatto alcune riflessioni che riporto di seguito nel file che ho titolato La Bellezza (con la B maiuscola). Ringrazio in anticipo chi vorrà lasciare un messaggio.

Giovedì 29.10.2015__________________________________

 

In un breve racconto ho messo insieme due mie passioni: la bicicletta e la fantascienza dando corpo ad alcune ataviche paure e anche a qualche mio incubo.

Giovedì 27.08.2015_________________________________

Oggi l'ennesima tragedia del mare. Spesso ci concentriamo sul paese d'origine dei migranti dimenticando che chi è in viaggio non smette di essere umano. Un breve racconto dedicato a tutti i disperati dispersi in mare. Alle loro speranze e ai loro sogni.

Turno di notte 2015 -Sabato 5 luglio__________________

Anche quest'anno, per gioco, ho partecipato all'iniziativa/sfida "Turno di notte" organzizzato dalle Officine Wort. Un'autentica sfida: scrivere, partendo da un incipit di Carlo Lucarelli e comunicato alle dieci di sera con la pubblicazione sul sito, un racconto entro le cinque di mattina. Ecco la mia produzione:

Sabato 20.12.2014 _________________________________

 

Riporto di seguito un breve racconto di mare:

Sabato 1 novembre 2014___________________________

Oggi scade il termine per partecipare al concorso internazionale "Il Corto Letterario"  

In vista di due importanti anniversari che si terranno nel 2015: i 100 anni dall'inizio della Prima Guerra Mondiale e i 70 anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, il tema proposto riguardava un episodio della prima o seconda guerra mondiale. Ho partecipato con un raccontino brevissimo (limite 2600 battute) ispirandomi all'ammutinamento della Brigata Catanzaro avvenuta a S. Maria La Longa (loc. poco a nord di Palmanova in provincia di Udine) il 15 luglio 1917.  Di seguito il link.

Trieste 12 settembre 2014__________________________

Ieri, con tutti i colleghi di lavoro, ho partecipato alla festa di pensionamento del nostro vice Comandante dei Vigili del fuoco di Trieste Ingegnere Romeo Giacuzzo. Mi sono sentito di dedicare alcune righe all'uomo che ho avuto sempre vicino per 23 anni come guida e figura di riferimento non solo in ambito lavorativo e a cui sono sinceramente affezionato. Di seguito il link alla pagina che ho intitolato:

Turno di notte 2014 - Sabato 6 settembre_____________

Così per gioco ho partecipato all'iniziativa/sfida "Turno di notte" organzizzato dalle Officine Wort. Un'autentica sfida: scrivere, partendo da un incipit di Carlo Lucarelli e comunicato alle dieci di sera con la pubblicazione sul sito, un racconto entro le cinque di mattina. Ecco la mia produzione:

Sempre per gioco ho partecipato, con 4 brevi storielle, all’iniziativa “Storie di caffè” organizzata in collaborazione con Mondadori.
Le storie vincitrici (brevissime -max 5 righe- con incipit obbligato e scritto da Luciano De Crescenzo) saranno pubblicate in un volume distribuito in tutti gli autogrill d’Italia. Invito tutti gli amici a leggere alcune delle moltissime storie e a votare quelle che più vi piacciono. Di seguito i miei racconti:

__________________________________________________

I giorni 3 e 4 aprile 2014, in qualità di direttore del corso per passaggio di qualifica a “Capo Squadra decorrenza 2010”, ho accompagnato i discenti a Roma per sostenere l’esame finale. Le emozioni, le ansie e le preoccupazioni, ma anche i sorrisi che ho visto tra i molti partecipanti, mi hanno ispirato un breve racconto che voglio dedicare a tutti i Vigili del Fuoco che in questi ultimi anni hanno condiviso la stessa esperienza. Ecco il racconto:

Il ponte sul lago___________________________________

Qui di seguito potete scaricare il primo capitolo del nuovo libro che sto scrivendo. Poiché in queste poche pagine è descritto un intervento dei Vigili del Fuoco impegnati in un grosso incendio, chiedo, ai colleghi che ne avessero voglia, un parere tecnico. A tutti gli altri, sperando che ne abbiano voglia, le emozioni che la lettura trasmette loro illudendomi di riuscire a far vivere dal di dentro l’esperienza di un intervento dei Vigili del fuoco. Sul Guestbook in basso, è possibile lasciare un commento anche anonimo. Ringrazio tutti anticipatamente.

_________________________________________________